Accesso riservato

Profilo istituzionale: Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Cuneo 'D.L. Bianco'

Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Cuneo 'D.L. Bianco'
Isrncp
Largo Barale, 11 - 12100 - Cuneo, CN
0171 444830  0171 444840  info@istitutoresistenzacuneo.it
www.istitutoresistenzacuneo.it Link esterno a questo sito
Livio Berardo, presidente; Michele Calandri, direttore
Marco Ruzzi
da lunedì a giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30; 14,30-18; venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30
accesso libero
Alessandra Demichelis
da lunedì a giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30; 14,30-18; venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30
accesso libero
1964

pubblico
ente e associazione culturale
L'Istituto storico della Resistenza in Cuneo e provincia, costituito con decreto prefettizio nel 1964 per iniziativa delle associazioni partigiane e dell'Amministrazione provinciale fa parte della rete degli Istituti storici associati all'Insmli; è un consorzio di enti pubblici che annovera tra i suoi membri, oltre all'Amministrazione provinciale, 118 Comuni e 9 comunità montane.
Oltre all'archivio contenente una vasta documentazione sulla Resistenza e gli anni del secondo conflitto mondiale, possiede una biblioteca, un'emeroteca e una videoteca specializzate nella storia dell'Ottocento e del Novecento.
Compiti dell'Istituto sono la conservazione e la salvaguardia della memoria e dei valori della Resistenza e lo studio della storia contemporanea; particolare impegno è dedicato alla ricerca storica e alla didattica, all'organizzazione di convegni, di corsi per l'aggiornamento dei docenti e di concorsi per studenti e ricercatori.
L'attività editoriale è caratterizzata dalla pubblicazione di una rivista semestrale dal titolo "Il Presente e la storia" e di volumi sulla storia della Resistenza e della società contemporanea. Nato con una caratterizzazione fortemente resistenziale e partigiana, nel giro di pochi anni l'Istituto si definisce sempre più come istituto di storia contemporanea e anche l'archivio diviene un centro di documentazione il cui arco cronologico è compreso tra la prima guerra mondiale e la fine del XX secolo. Nel corso degli anni Novanta il patrimonio documentario è stato incrementato in misura significativa grazie alla decisione di acquisire e ordinare gli archivi dei partiti politici disciolti, dei sindacati e delle associazioni combattentistiche. L'Istituto ha in corso l'informatizzazione dei fondi archivistici in stretta collaborazione con l'Insmli; attualmente è completata per i fondi Democrazia proletaria, Anpi, Bartolomeo Vanzetti, Giuseppe Cavallera, Olivero, Federazione di Cuneo del Pci, Federazione di Cuneo del Psi, Federazione di Cuneo del Psdi, Giuseppe Biancani, Adele Faraggiana e Luigi Silvestro.
Per la consultazione dell'archivio valgono le norme generali che regolano l'amministrazione degli archivi, fatte salve le eventuali disposizioni del donatore o del depositario, che sono vincolanti per la consultabilità e l'utilizzo della documentazione.
Responsabile Didattica: Pierluigi Garelli
Orario Didattica: da lunedì a giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30; 14,30-18; venerdi dalle ore 8,30 alle ore 12,30
Condizioni di accesso e fruizione Didattica: accesso libero

Note alle Strutture:
Biblioteca: 26.208 volumi e opuscoli, dalla fine del XIX secolo al 2000 e 6.156 documenti di biblioteca; dispone di cataloghi per autori, per titoli, per soggetto e di cataloghi per i periodici.
Archivio: cospicua documentazione sulla Resistenza, sulla seconda guerra mondiale e sui partiti politici della seconda metà del XX secolo.
Emeroteca e videoteca specializzate in storia del XIX e XX secolo.

Relazioni con altri documenti e biografie

Cuneo, CN

Collegamenti ad altri siti dell'Ente



Marco Ruzzi
2001
04/01/2016
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Cuneo 'D.L. Bianco'  in Archos Biografie [IT BE18]
Ultimo aggiornamento: mercoledì 12/4/2017