Accesso riservato

Profilo biografico: Antonio Ferraris

Antonio Ferraris M
26/11/1906, Ronco  (VC), Italia
03/06/1985, Biella (BI), Italia
Mons. Antonio Ferraris fu una figura di spicco del clero biellese, nacque a Ronco il 26 novembre 1906. Entrò in Seminario e divenne il discepolo prediletto di don Oreste Fontanella. Venne consacrato sacerdote il 19 aprile 1930 e fu quasi subito alle dirette dipendenze del vescovo Carlo Rossi come animatore della pastorale diocesana.
Nel 1927 assunse l'incarico di direttore spirituale del Seminario.
Negli anni della Resistenza si prodigò instancabilmente nell'opera di mediazione tra i comandi partigiani e i comandi nazifascisti per gli scambi dei prigionieri. Incurante del rischio, stimolato solo dal dovere, che compiva con grande abnegazione, riuscì a salvare molte vite.
Nel dopoguerra fu pro vicario generale, dal 1954, poi rettore del Seminario, dal 1960, e infine vicario generale, dal 1970. Il 25 aprile 1973 Mons. Ferraris ricevette dal sindaco di Biella, Franco Borri Brunetto, la medaglia d'oro per la sua opera durante la Resistenza nel biellese.
Fonte: "l'impegno", a. V, n. 2, giugno 1985.

Fondi archivistici prodotti:

Ferraris Antonio

Relazioni con altri documenti e biografie


Silvia Mantellero
07/09/2016 07/09/2016
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Ferraris, Antonio  in Archos Biografie [IT BP1200]