Accesso riservato

Profilo biografico: Renato Casalbore

Renato Casalbore M
23/10/1891, Salerno (SA), Italia
04/05/1949, Torino (TO), Italia
Nato a Salerno, Renato Casalbore si trasferisce a Torino nel 1912. È assunto a “La Stampa” come impiegato amministrativo, ma comincia presto a interessarsi di sport e a collaborare con “La stampa sportiva” e “Sport del popolo”. Nel 1914 passa alla “Gazzetta del popolo”, divenendone il direttore sportivo.
Tra il dicembre del 1943 e la liberazione collabora con la 5a divisione GL “Val Pellice”, ottenendo la qualifica di benemerito. Nell’estate del 1945 fonda e dirige “Tuttosport”, che diventerà uno dei principali periodici sportivi italiani, dal 1951 divenuto quotidiano.
Grande tifoso del Torino, Casalbore segue, anche per ragioni di servizio, la squadra nella trasferta di Lisbona del 4 maggio 1949. Muore, con i giocatori e lo staff del Torino, nell’incidente di Superga. A Salerno gli è stata dedicata la piazza dello stadio Vestuti.
Inserimento e revisione redazionale della scheda biografica a cura di Barbara Berruti.

Citazioni di o su Renato Casalbore in Monografia

Franco Ossola, I love TORO, Scarmagno, Priuli e Verlucca, 2014
Franco Ossola, Renato Tavella, Il romanzo del grande Torino, Roma, Newton Compton, 1997

Citazioni di o su Renato Casalbore in Articolo di periodico

Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni in "International Printing Editore", a. 2010

Citazioni di o su Renato Casalbore in Articolo in sito web

Renato Casalbore in "www.it.wikipedia.org", "https://it.wikipedia.org/wiki/Renato_Casalbore"
Cronista Casalbore, inviato a Superga in "www.mmasciata.it", "http://www.mmasciata.it/inespresso/6895_6895/"

Relazioni con altri documenti e biografie


Isabella Insolvibile
13/01/2017 03/02/2017
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Casalbore, Renato  in Archos Biografie [IT BP1241]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017