Accesso riservato

Profilo biografico: Raoul De Nunno

Raoul De Nunno M
22/10/1919, Napoli (NA), Italia
1994 Sottotenente medico di marina all’8 settembre, De Nunno sarà riconosciuto benemerito della Resistenza per l’impegno a favore della 103a brigata Garibaldi. Negli anni Cinquanta è primario dell’ospedale di Castiglione del Lago (PG). Successivamente, si trasferisce a Milano, dove si afferma come chirurgo cardiovascolare. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche, nel 1980 è tra i fondatori dell’Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani (ACOI), della quale diviene presidente (lo sarà fino al 1984). Negli anni Ottanta (sicuramente nel 1988, come riferisce la “Gazzetta Ufficiale” del 19.2.1988) è primario della seconda divisione di chirurgia generale dell'ospedale Fatebenefratelli e oftalmico di Milano. Presso questa struttura sperimenta nuove metodologie, come il laser chirurgico, divenendo uno dei precursori della moderna chirurgia endovascolare. Muore, presumibilmente a Milano, nel 1994.
Inserimento e revisione redazionale della scheda biografica a cura di Barbara Berruti.

Citazioni di o su Raoul De Nunno in Monografia

E. Santoro, L. Ragno, Cento Anni di Chirurgia. Storia e cronache della chirurgia italiana nel XX [sic] secolo, Roma, Edizioni Scientifiche Romane, 2000

Citazioni di o su Raoul De Nunno in Articolo di periodico

C. Bernacchia, L'ospedale di Castiglione del Lago in "L’Incontro", n. 1, 2012

Citazioni di o su Raoul De Nunno in Articolo in sito web

Presidenti Acoi in "www.acoi.it", "http://www.acoi.it/area_blu/010b_presidenti.aspx"

Relazioni con altri documenti e biografie


Isabella Insolvibile
18/01/2017 03/02/2017
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. De Nunno, Raoul  in Archos Biografie [IT BP1248]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017