Accesso riservato

Profilo biografico: Antonino Laspia

Antonino Laspia M
09/09/1922, Sciacca (AG), Italia
Antonino Laspia nasce a Sciacca il 9 settembre 1922. L’8 settembre 1943 è caporalmaggiore dell’esercito di stanza a Ivrea ed è qui che lo sorprende la notizia dell’armistizio. Dopo un’iniziale fase di sbandamento, nel febbraio del 1944 si unisce ai partigiani divenendo, già nel maggio dello stesso anno, commissario di distaccamento con il nome di battaglia di "Pilo". Nel corso dell’attività resistenziale viene più volte colpito finché, gravemente ferito al polmone destro, viene catturato nei pressi di Aosta e condotto come prigioniero a Torino. Scampato fortunosamente alla fucilazione, riprende l’attività partigiana nella 7ª divisione Garibaldi "Walter Fillak" con cui rimane fino alla Liberazione. Dopo la fine della guerra riuscirà a tornare in Sicilia già nel giugno 1945.
Inserimento e revisione della scheda biografica a cura di Andrea D'Arrigo.

Citazioni di o su Antonino Laspia in Articolo di periodico

Un eroico partigiano in "La voce della Sicilia", 21 giugno 1945

Relazioni con altri documenti e biografie


Alessia Maria Rapisarda
06/02/2017 06/02/2017
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Laspia, Antonino  in Archos Biografie [IT BP1265]