Accesso riservato

Profilo biografico: Felice Loiodice

Felice Loiodice M
10/05/1905, Corato (BA), Italia
24/03/1944, Tollegno (BI), Italia
Nato a Corato il 10 maggio 1905, residente ad Andorno Micca (BI), di professione operaio, fu segnalato come "convinto comunista" nel 1931. Arrestato nel gennaio 1941 per appartenenza al Gomirc (Gruppo operaio movimento italiano rivoluzionario comunista), fu condannato dal Tribunale Speciale a 2 anni di reclusione presso Castelfranco Emilia.
Liberato con la condizionale il 25 settembre 1942, fu nuovamente arrestato il 14 aprile 1943 stavolta per corrispondenza clandestina con detenuti politici, confinato per 2 anni presso le Isole Tremiti, ma liberato nell'agosto 1943. Tra i primi partigiani nel Biellese, fu catturato in combattimento e fucilato il 24 marzo 1944.
Inserimento e revisione redazionale della scheda biografica a cura di Barbara Berruti.

Citazioni di o su Felice Loiodice in Monografia

P. Luceri, Partigiani e Antifascisti di Terra d’Otranto: Lecce, Brindisi e Taranto, S.l., Giorgiani Editore,  2012

Citazioni di o su Felice Loiodice in Articolo in sito web

Episodio di Cimitero di Tollegno, Tollegno 24.03.1944 in "http://www.straginazifasciste.it", "http://www.straginazifasciste.it/wp-content/uploads/schede/Cimitero%20di%20Tollegno,%20Tollegno%2024"

Relazioni con altri documenti e biografie


Raffaele Pellegrino
08/02/2017 20/02/2017
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Loiodice, Felice  in Archos Biografie [IT BP1285]