Accesso riservato

Profilo biografico: Teodoro Ostuni

Teodoro Ostuni M
23/08/1899, Brindisi (BR), Italia
Figlio di Natale e Afortunata Rosa, nato a Brindisi il 23 agosto 1899, professione muratore, residente in Brindisi ed ivi domiciliato, comunista. A Torino, nel 1925, vi rimase per circa venti mesi per cercare lavoro negatogli dai padroni per incarico della polizia e dei fascisti da cui era considerato pericoloso sovversivo irriducibile antifascista, fu arrestato assieme al compagno Mario Rotella di Latiano, e rimpatriato, rischiando di essere processato per l'accusa di diffusione di stampa clandestina. A Torino svolse attività clandestina nelle cellule di officina e di strada, conobbe profughi dalla Toscana, i compagni Tommaso Napolitano, Luigi Andriani, Oronzo Balestra, di Brindisi. Nel 1927 fu processato assieme ad altri 19 compagni di Brindisi sotto l'imputazione del reato di cospirazione contro i poteri dello Stato, di incitamento, alla lotta di classe e propaganda sovversiva.


Citazioni di o su Teodoro Ostuni in Monografia

Silvia Del Vecchio, La nascita della CGIL unitaria nel brindisino dopo il ’43: la memoria del territorio e il movimento bracciantile nella clandestinità, Mottola (TA), editore Grafiche Pugliesi, 2006

Relazioni con altri documenti e biografie


Raffaele Pellegrino
06/02/2017 08/02/2017
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Ostuni, Teodoro  in Archos Biografie [IT BP1286]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017