Accesso riservato

Profilo biografico: Antonio Rondello

Antonio Rondello M
1/06/1917, Lecce (LE), Italia
19/12/1988 Nato il 1° giugno 1917 a Lecce da Francesco, cameriere, e da Carmela Cezzi. Prima dello scoppio della seconda guerra mondiale, visse con i genitori, il fratello e la sorella e cominciò a lavorare come cuoco in una trattoria vicino alla stazione ferroviaria.
Nel 1943 partì per Asti, dove ottenne il grado di caporal maggiore distrettuale. Nel marzo 1945 entrò in una formazione partigiana appartenente alla 7ª divisione "Monferrato". Nei circa tre mesi da patriota riuscì a evitare più volte la cattura da parte dei tedeschi.
Rientrato, fu costretto a ripartire per Zurigo, dove lavorò come piastrellista e si sposò con una ragazza napoletana da cui ebbe due figli. Morì il 19 dicembre 1988.
Inserimento e revisione redazionale della scheda biografica a cura di Barbara Berruti.

Citazioni di o su Antonio Rondello in Monografia

Enzo Bianco, Liberi e ribelli da Lecce nella Resistenza, Lecce, Argo edizioni, 2005

Relazioni con altri documenti e biografie


Raffaele Pellegrino
10/02/2017 20/02/2017
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Rondello, Antonio  in Archos Biografie [IT BP1289]