Accesso riservato

Profilo biografico: Querino Mascia

Querino Mascia M
7/05/1909, Senorbì (CA), Italia
2/04/1944, Pian del lot (TO), Italia
Nato da un famiglia assai numerosa e di modeste condizioni (il padre è sarto), si trasferisce nel 1934 in Piemonte stabilendosi a Venaria Reale (secondo altre fonti risiede a Collegno) dove esercita a sua volta l’attività paterna e si sposa con Margherita Bonavero. Di sentimenti antifascisti, nel novembre 1944 entra a far parte, con il nome di battaglia Cavallino bianco, della II Divisione d’Assalto Garibaldi Piemonte, 11.Brigata Torino, operante nelle Valli di Lanzo, nella quale ricopre il grado di comandante di squadra. Catturato durante un rastrellamento a Pessinetto (TO) il 9 marzo 1944, viene riconosciuto da un capo manipolo della GNR già prigioniero dei partigiani garibaldini. Detenuto nel braccio tedesco presso le Carceri Nuove di Torino, il 2 aprile 1944 viene fucilato con altri 26 partigiani in località Pian del Lot, presso il Colle della Maddalena sulla collina torinese, per rappresaglia. Sepolto in fossa comune, il corpo viene successivamente traslato presso il Cimitero Generale. Il cognome è frequentemente indicato come Maxia, il nome come Guerino o Quirino. Al suo nome è stata intitolata una via a Venaria Reale.


Citazioni di o su Querino Mascia in Monografia

Nicola Adduci, Luciano Boccalatte, Giuliana Minute, Che il silenzio non sia silenzio : memoria civica dei caduti della Resistenza a Torino, Torino, Città di Torino ; Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea, 2003, [nuova edizione a cura di Nicola Adduci, Barbara Berruti, Luciano Boccalatte, Andrea D'Arrigo, Giuliana Minute, [Torino], Museo diffuso della Resistenza; Istoreto, 2015]
Nicola Adduci, Luciano Boccalatte, Giuliana Minute,  Pian del Lot, 2 aprile 1944. Storia e memoria di una strage, Torino, 2004, [Nuova edizione: Torino, Consiglio regionale del Piemonte ; Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea Giorgio Agosti, 2008.]
Claudio Dellavalle, Meridionali e Resistenza. Il contributo del Sud alla lotta di Liberazione in Piemonte 1943-1945, Torino, Consiglio regionale del Piemonte, Istituto piemontese per la storia della Resistenza, 2013

Citazioni di o su Querino Mascia in Articolo in sito web

Pian del Lot 2/04/1944 in "http://www.straginazifasciste.it/", "http://www.straginazifasciste.it/?page_id=38&id_strage=1023"

Relazioni con altri documenti e biografie


Aldo Borghesi
16/02/2017 15/02/2017
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Mascia, Querino  in Archos Biografie [IT BP1303]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017