Accesso riservato

Profilo biografico: Natalina Bianco in Giai

Natalina Bianco in Giai F
18/01/1928, Susa (TO), Italia
Coniugata
Natalina Bianco Giai è nata a Susa (TO) il 18 gennaio 1928. Partecipa alla Resistenza con la sorella Pierina Bianco e i due fratelli. L'11 maggio del 1944 le due sorelle vengono catturate e rinchiuse alle Carceri Nuove, e quindi, il 27 giugno, deportate a Ravensbrück (trasp. 57 Tibaldi). Immatricolata con il n. 44150, in luglio è trasferita, insieme ad altre nove italiane del suo trasporto, al sottocampo di Schönefeld (Berlino). Viene liberata dall'esercito sovietico durante la marcia di evacuazione dal campo (maggio 1945). Vive a Torino.


Relazioni con altri documenti e biografie


Berruti Barbara
21/02/2008
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Bianco, Natalina  in Archos Biografie [IT BP250]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017