Accesso riservato

Profilo biografico: Cesarina Carletti in Corcelli

Cesarina Carletti in Corcelli F
24/08/1912, Torino (TO), Italia
1988, Torino (TO), Italia
Vedova
Cesarina Carletti è nata a Torino il 24 agosto 1912, di famiglia operaia e antifascista, partecipa alla Resistenza (Divisione cittadina GL, 3° settore, dal 9 settembre 1943): il 28 novembre 1943 viene arrestata e portata in Via Asti e alle Carceri Nuove. Processata, è condannata a morte, ma la pena è commutata in ergastolo e nella deportazione. Giunge a Ravensbrück il 30 giugno 1944 (trasp. 57 Tib.) ed è immatricolata col n. 44146. In luglio è trasferita, con altre nove italiane dello stesso convoglio, al sottocampo di Schönefeld (Berlino). Viene liberata durante la marcia di evacuazione del campo. È morta a Torino nel 1988.
Vedova di guerra, il marito viene richiamato per la Guerra d'Etiopia dopo 6 mesi di matrimonio e muore. Il padre, anarchico, viene ucciso dai fascisti nel 1940.

Citazioni di o su Cesarina Carletti in Monografia

Bianca Guidetti Serra, Compagne. Testimonianze di partecipazione politica al femminile, Torino, Einaudi, 1977, vol.II, pp.376-385

Citazioni di o su Cesarina Carletti in Articolo di periodico

formato PDF  Nonna Mao: in ricordo della compagna Cesarina Carletti in "Informazione antifascista", n. 22, ottobre 2006

Citazioni di o su Cesarina Carletti in Articolo in sito web

formato PDF Donato Antoniello,  Pettinata con quell'onda alla Rita Hayworth in "Pettinata con quell'onda alla Rita Hayworth", "L'ernesto, rivista comunista on line", 02 agosto 2005, [www.lernesto.it - http://www.lernesto.it/index.aspx?m=77&f=2&IDArticolo=5359]
Pochi intimi per dare l'ultimo saluto a nonna Mao. in "La repubblica.it", "http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1988/02/02/pochi-intimi-per-dare-ultimo-"
31 Dicembre 1988: Nonna Mao in "Infoaut.org", "http://www.infoaut.org/index.php/blog/storia-di-classe/item/3617-31-dicembre-1988-nonna-mao", 2012

Relazioni con altri documenti e biografie


Berruti Barbara
04/04/2011
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Carletti, Cesarina  in Archos Biografie [IT BP267]