Accesso riservato

Profilo biografico: Salvatore Cosi

Salvatore Cosi M
03/02/1926, Uggiano la Chiesa (LE), Italia
30/01/1997 Coniugato
Salvatore Cosi nasce il 3 febbraio 1926 a Uggiano la Chiesa (LE). Nel 1930 la famiglia si stabilisce a Torino. Apprendista, il 5 aprile 1944 viene arrestato durante una retata e trasferito a Sagrado (GO). Rifiuta di arruolarsi nell' RSI e viene internato nella Risiera di San Sabba (TS). Da qui è deportato a Dachau, dove giunge il 2 giugno 1944. Al campo gli viene assegnato il numero di matricola 69763. Classificato all'arrivo come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza), dichiara il mestiere di tornitore. Tra il 20 e il 23 luglio 1944 è trasferito a Markirch, sottocampo di Natzweiler-Struthof (Francia), dove gli viene attribuito il nuovo numero di matricola 23639. Il 4 ottobre 1944 è nuovamente portato a Dachau. E' liberato dall'esercito americano ad Allach, sottocampo di Dachau, il 28 aprile 1945. Muore il 30 gennaio 1997.



Relazioni con altri documenti e biografie


Susanna Braccia
18/09/2009
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Cosi, Salvatore  in Archos Biografie [IT BP283]