Accesso riservato

Profilo biografico: Vincenzo Goria

Vincenzo Goria M
12/02/1908, Cortandone (AT), Italia
1996 Coniugato
Vincenzo Goria nasce il 12 febbraio 1908 a Cortandone (AT) da famiglia di origini contadine. Nel 1926 si stabilisce a Torino, dove trova svariati lavori: lavapiatti, magazziniere, commesso, manovale. Nel 1942 è assunto alla Fiat Spa (TO). Nel marzo 1944 prende parte agli scioperi e viene prelevato da casa dalla polizia fascista e condotto al carcere Le Nuove (TO), quindi al campo di Fossoli ed infine deportato a Mauthausen (trasporto 32 Tibaldi), dove giunge l'11 marzo 1944. Al campo gli viene assegnato il numero di matricola 57181. Classificato come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza), dichiara il mestiere di tornitore. Il 24 marzo 1944 è trasferito al sottocampo di Gusen, dove vi rimane sino alla liberazione. Rientra in Italia il 27 giugno1945.


Citazioni di o su Vincenzo Goria in Articolo in sito web

Necrologi in "ANED", "http://www.associazioni.milano.it/aned/tr_udine/1996/2/page/1996-2-P-16.htm", 1996, [Necrologio di Vincenzo Goria]

Relazioni con altri documenti e biografie


Susanna Braccia
13/03/2010
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Goria, Vincenzo  in Archos Biografie [IT BP317]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017