Accesso riservato

Profilo biografico: Elena Levi

Elena Levi F
09/09/1902, Torino (TO), Italia
Coniugata
Elena Levi, nata a Torino il 9 settembre 1909, riparata con la madre ad Alassio, è arrestata da italiani il 15 aprile 1944, imprigionata a Genova e detenuta a Fossoli, da dove viene deportata per Auschwitz il 26 giugno 1944 (trasp. 56 Tib.) insieme alla madre Palmira Colonna. Anche il padre, Alfredo Levi, arrestato a Torino, è deportato ad Auschwitz. Nè il padre né la madre faranno ritorno. Elena, immatricolata col n. A8476, è liberata dalle truppe sovietiche durante la marcia di evacuazione.
Il fratello gemello è l'unico della famiglia che riesce a sfuggire alla cattura

Relazioni con altri documenti e biografie


Berruti Barbara
23/02/2007
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Levi, Elena  in Archos Biografie [IT BP322]