Accesso riservato

Profilo biografico: Terenzio Magliano

Terenzio Magliano M
19/11/1912, Torino (TO), Italia
11/09/1989, Torino (TO), Italia
Coniugato
Terenzio Magliano nasce il 19 novembre 1912 a Torino (TO). Di famiglia di insegnanti, laureato in Economia e commercio, assistente all'Università di Torino, durante la guerra è ufficiale di complemento nei paracadutisti nelle divisioni Folgore e Nembo. Dopo l'8 settembre partecipa alla tentata difesa di Roma (RM). Rientrato a Torino, opera nelle formazioni Matteotti. Nel gennaio 1944 è qui arrestato dalle SS. Detenuto all'Albergo Nazionale e alle carceri Nuove, il 18 febbraio è inserito nel trasporto che il 21 giunge a Mauthausen (trasporto Tibaldi n. 25). Qui è classificato come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza) e riceve il numero di matricola 53416. È poi trasferito nei sottocampi di Gusen I e Gusen II. È liberato il 5 maggio 1945 dalle truppe americane. Rientrato in Italia nel giugno, nel dopoguerra è importante quadro del Psdi a Torino (dove è consigliere comunale per 25 anni, prosindaco, più volte assessore e dirigente di municipalizzate) e a livello nazionale (amministratore del quotidiano «Umanità», membro del Comitato centrale del partito, senatore nel 1963, deputato nel 1968 e nel 1972, parlamentare al Consiglio d'Europa e all'UEO). Muore l'11 settembre 1989.


Citazioni di o su Terenzio Magliano in Monografia

Terenzio Magliano, La cava di pietra. Memorie, riflessioni, dibattiti di un processo immaginario raccolti a cura di Lina Saba, Lina Saba (cur.), Torino, ACP-Associazione Culturale Piemontese, 1992, pp.231, [Volume pubblicato postumo. Contiene testi e documentazione iconografica (foto e disegni); Appendice storica a cura di Angiolo Berti]
Terenzio Magliano, Mauthausen cimitero senza croci, ODIP (cur.), s.l., s.n.[Arti Grafiche AGES - Torino], 1968, pp.XIII, 105, [II edizione. Contiene: Premessa di Eugenio Scalfari; dedica di Magliano a Pietro Nenni; foto di Magliano; elenco nominativo del "I° Trasporto da Torino a Mauthausen 12 gennaio 1944 - N. 50 deportati" e dei superstiti al 5-5-68]
Terenzio Magliano, Mauthausen cimitero senza croci, ODIP (cur.), s.l., s.n.[STIP - Torino], 1972, pp.XIII, 105, [IV edizione.Contiene:foto di Magliano;Prefazione;riproduzione di 3 lettere da "La Stampa": M.Ruggieri, [Risposta di una donna che ricorda],12-3-72; [Sacrosante verità (una donna ricorda)],17-3-72; T.Magliano, [Allora schiumavamo rabbia [...]],19-3-72]
Terenzio Magliano, Mauthausen cimitero senza croci, s.l., s.n.[Studio S.G. - Torino], s.d., pp.106

Citazioni di o su Terenzio Magliano in Articolo di monografia

Terenzio Magliano, Presentazione in Saragat. Maestro di democrazia e di socialismo, Terenzio Magliano (cur.), Torino, Edizioni "Torino giorni", 1972, pp. 3-5, [Suppl. al n.3, anno V, di "Torino giorni". Il testo non concerne la biografia di Magliano resistente e deportato, ma, a p. 5, ospita la foto: "Il Presidente Saragat durante una sua visita a Torino con il Dr. Calleri, l'On. Magliano e il Dr. Magno"]

Citazioni di o su Terenzio Magliano in Articolo di periodico

Antonio Marchetti, Schede bibliografiche. Terenzio Magliano: "(Mauthausen n. 53416) - La cava di pietra" in "Patria Indipendente", a. 42, n. 19-20, 14-28 novembre 1993, pp. 44, [recensione]
Marcella Ruggieri, [Risposta di una donna che ricorda] in "La Stampa", a. 106, n. 60, 12-3-72, [La lettera non parla di Magliano, ma causa due repliche che chiamano in causa "Mauthausen cimitero senza croci"]
[Sacrosante verità (una donna ricorda)] in "La Stampa", a. 106, n. 64, 17-3-72, [Lettera firmata alla rubrica "Specchio dei tempi"]
Terenzio Magliano, [Allora schiumavamo rabbia e si taceva, soggetti alle bizze del più meschino gerarchetto] in "La Stampa", a. 106, n. 66, 19-3-72, [Lettera di Terenzio Magliano]

Citazioni di o su Terenzio Magliano in Varie

Fondo Terenzio Magliano, [Si tratta del Fondo donato da Lina Saba, compagna di T. Magliano, alla Città di Torino e ora custodito nell'Archivio dell'Istoreto; contiene documenti e oggetti relativi all'esperienza di militare, resistente e deportato di Magliano]

Relazioni con altri documenti e biografie


Cristian Pecchenino
12/03/2010 12/03/2010
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Magliano, Terenzio  in Archos Biografie [IT BP329]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017