Accesso riservato

Profilo biografico: Cataldo Nesta

Cataldo Nesta M
03/08/1924, Corato (BA), Italia
28/12/2001 Cataldo (Aldo) Nesta nasce a Corato (Bari) il 3 agosto 1924. Di famiglia pugliese emigrata a Torino, è panettiere. Militare di leva sul fronte jugoslavo, dopo l'8 settembre è sbandato. Catturato a Folignano nel maggio 1944, viene trasferito alla Risiera di San Sabba, per circa un mese, e dunque deportato a Dachau (trasporto Tibaldi n. 48). Qui giunge il 2 giugno 1944, gli viene assegnato il numero di matricola 69794 e viene classificato come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza). In seguito viene trasferito prima ad Allach, sottocampo di Dachau, poi, tra il 16 e il 17 luglio 1944, a Markirch, sottocampo di Natzweiler, dove gli viene assegnato il numero di matricola 23611; il 4 ottobre 1944 è di nuovo trasferito nel sottocampo di Dachau Trostberg. Viene liberato ad Allach dagli americani. Muore nel dicembre 2001.


Relazioni con altri documenti e biografie


Serena Manfredi
14/09/2009 10/03/2010
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Nesta, Cataldo  in Archos Biografie [IT BP351]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017