Accesso riservato

Profilo biografico: Giovanni Strada

Giovanni Strada M
23/04/1925, Moteparano (TA), Italia
Coniugato
Giovanni Strada nasce il 23 aprile 1945 a Monteparano (TA). Operaio, dopo l'8 settembre combatte come partigiano in Valsesia. Nel dicembre 1944 è arrestato e condotto prima al carcere di Novara e quindi a San Vittore (MI). Il 1° febbraio 1945 è deportato a Mauthausen (trasporto Tibaldi n. 119) dove giunge tre giorni più tardi. Al campo gli viene attribuito il numero di matricola 126532. Classificato all'arrivo come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza), dichiara il mestiere di meccanico. Viene liberato a Gusen all'arrivo degli americani il 5 maggio 1945.


Citazioni di o su Giovanni Strada in Monografia

Alberto Lovatto, Deportazione memoria comunità, Milano, Franco Angeli, 1998, [A pag. 43 è citato Giovanni Strada]

Citazioni di o su Giovanni Strada in Articolo in sito web

La deportazione dalla provincia di Vercelli in "www.storia900bivc.it", "http://www.storia900bivc.it/pagine/deportazione/biodeportati.html"

Relazioni con altri documenti e biografie


Susanna Braccia
04/12/2009 04/12/2009
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Strada, Giovanni  in Archos Biografie [IT BP393]