Accesso riservato

Profilo biografico: Carlo Tagliabue

Carlo Tagliabue M
19/11/1919, Figino Serenza (CO), Italia
Coniugato
Carlo Tagliabue nasce il 19 novembre 1919 a Figino Serenza (CO). Operaio montatore, dopo l'8 settembre è partigiano nella Brigata Rosselli attiva sul territorio lombardo. Il 3 agosto 1944 è catturato sul monte Legnone nel corso di un rastrellamento, condotto prima a Delebio (SO), quindi al carcere di San Vittore (MI). Il 5 settembre 1944 è deportato dal campo di transito di Bolzano a Flossenburg (trasporto Tibaldi n. 81). All'arrivo al campo è immatricolato con il numero 21734. Tra il 7 e l'8 ottobre 1944 è trasferito al sottocampo di Augsburg Pfersee, dove giunge il 19 dello stesso mese. Qui viene immatricolato con il numero 117063 e classificato come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza). Viene liberato a Dachau dagli americani il 29 aprile 1945. Rientra in Italia il mese successivo.


Relazioni con altri documenti e biografie


Susanna Braccia
04/12/2009 04/12/2009
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Tagliabue, Carlo  in Archos Biografie [IT BP395]