Accesso riservato

Profilo biografico: Ernesto Zamuner

Ernesto Zamuner M
16/05/1924, Chiarano (TV), Italia
Ernesto Zamuner nasce a Chiarano (Treviso) il 16 maggio 1924. Di famiglia contadina, volontario nella Guardia di Finanza, dopo l'8 settembre diventa partigiano. In seguito per copertura s'impiega come operaio presso l'azienda Todt, ma il 14 febbraio 1945 viene arrestato a Meduna di Livenza in provincia di Treviso. Detenuto nelle carceri di Pordenone e di Udine, viene infine deportato a Dachau (trasporto Tibaldi n. 121), dove giunge il 28 febbraio 1945. Gli viene assegnato il numero di matricola 142156 ed è classificato come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza). Si trasferisce dal paese di origine a Torino all'inizio degli anni '50.
Si trasferisce dal Veneto a Torino nel 1951

Relazioni con altri documenti e biografie


Serena Manfredi
04/12/2009 14/02/2010
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Zamuner, Ernesto  in Archos Biografie [IT BP417]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017