Accesso riservato

Profilo biografico: Renato Zorgniotti

Renato Zorgniotti M
17/08/1922, Torino (TO), Italia
Coniugato
Renato Zorgniotti nasce il 17 agosto 1922 a Torino (TO). Di famiglia alto-borghese, studente in legge, attivo in un gruppo antifascista universitario cittadino e in unità partigiane operanti nella zona di Pont Canavese (TO), nel dicembre 1943 è arrestato all'ingresso dell'ateneo torinese e trovato in possesso di stampa clandestina. Interrogato all'albergo Nazionale e detenuto alle carceri Nuove, il 13 gennaio è inserito nel trasporto che giunge a Mauthausen il 14 (trasporto Tibaldi n. 18). Qui viene classificato come Politisch (deportato politico), riceve il numero di matricola 42309 e si dichiara studente di medicina. In seguito viene trasferito in diversi sottocampi: Ebensee, Schlier-Redl Zipf, Linz, Saurer Werke, Gusen II, Steyr e Melk. All'arrivo delle truppe americane, il 5 maggio 1945, è a Gusen II. Rientra in Italia il 22 giugno. Nel dopoguerra Zorgniotti completa gli studi universitari coltivando, accanto agli interessi professionali, una specifica sensibilità per le filosofie orientali.


Relazioni con altri documenti e biografie


Cristian Pecchenino
04/03/2010 04/03/2010
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Zorgniotti, Renato  in Archos Biografie [IT BP420]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017