Accesso riservato

Profilo biografico: Francesco Corrado Borca

Francesco Corrado Borca M
12/09/1918, Castagneto Po (TO), Italia
Francesco Corrado Borca nasce il 12 settembre 1918 a Castagneto Po (TO), da famiglia contadina. Fornaio, nel 1939 è chiamato alle armi, e come soldato del 3° Reggimento alpini viene inviato sul fronte greco-albanese e jugoslavo. Dopo l'8 settembre entra a far parte della Resistenza. Nel dicembre 1944 è catturato a Chivasso (TO), su delazione, dalle Brigate Nere e condotto per interrogatori all'albergo Nazionale di Torino. Trasferito al campo di transito di Bolzano, tenta la fuga insieme ad altri compagni, ma il piano fallisce. Il 1° febbraio 1945 è deportato a Mauthausen (trasporto Tibaldi n. 119), dove giunge tre giorni più tardi. Immatricolato con il numero 126073 e classificato Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza), all'arrivo dichiara il proprio mestiere. E' liberato dall'esercito americano il 5 maggio 1945. Rientra in Italia all'inizio del 1946.


Relazioni con altri documenti e biografie


Susanna Braccia
17/09/2009
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Borca, Francesco Corrado  in Archos Biografie [IT BP424]