Accesso riservato

Profilo biografico: Mariassunta Fonda in Gaydou

Mariassunta Fonda in Gaydou F
15/08/1925, Torino (TO), Italia
Coniugata
Di famiglia agiata, nasce a Torino nell'agosto 1925. Durante la guerra, a causa dei bombardamenti sulla città, sfolla ad Abbadia Alpina, non lontano da Pinerolo. Compie gli studi a Torino, presso il liceo classico D'Azeglio, spostandosi quotidianamente in treno; nel 1943 si iscrive alla facoltà di Medicina. Partecipa alle riunioni clandestine giovanili dei diversi partiti antifascisti; diverrà segretaria della sezione giovanile del movimento della Sinistra cristiana. Con lo pseudonimo di "Gianna" opera come staffetta insieme alla sorella Franca ("Tecla"), portando armi, giornali clandestini e lettere alle famiglie dei partigiani, e accompagnando in montagna i giovani che intendevano unirsi ai partigiani; entra inoltre a far parte del Soccorso rosso. Durante l'insurrezione finale è a capo di una squadra di infermieri che operano in supporto alle formazioni partigiane arrivate in città. Dopo la Liberazione, attraverso un amico partigiano conosce il futuro marito, che era stato commissario politico della brigata "Pisacane". Il suo impegno politico si conclude allo scioglimento della Sinistra cristiana.


Citazioni di o su Mariassunta Fonda in Monografia

La guerra alla guerra. Storie di donne a Torino e in Piemonte tra il 1940 e il 1945, Anna Gasco (cur.), Torino, Seb27, 2007, [libro + Dvd]

Citazioni di o su Mariassunta Fonda in Film

La guerra alla guerra. Storie di donne a Torino e in Piemonte tra il 1940 e il 1945, regia di Anna Gasco, Dvd, 2007, Torino, Seb27, [Dvd allegato all'omonimo libro]
La guerra alla guerra. Storie di donne a Torino e in Piemonte tra il '40 e il '45, regia di Anna Gasco, U-matic, 60', 1995, Torino, Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea

Relazioni con altri documenti e biografie


Daniela Muraca
10/07/2008 10/07/2008
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Fonda, Mariassunta  in Archos Biografie [IT BP555]