Accesso riservato

Profilo biografico: Vito Damico

Vito Damico M
28/10/1925, Barletta (BA), Italia
28/07/1994, Torino (TO), Italia
Nasce a Barletta nel 1925. Operaio meccanico alla Fiat, nel 1943 diventa militante comunista ed è tra gli organizzatori degli scioperi dello stesso anno contro il regime fascista. Nel 1944 entra a far parte della Resistenza nella 4ª brigata Garibaldi nel Cuneese, nella zona del Montoso, e successivamente nella brigata Sap "Curiel" a Torino. Diventa comandante del 3º distaccamento della brigata. Nel dopoguerra, segretario della sezione del Pci di Mirafiori, è eletto membro della Commissione Interna della Fiat. Viene licenziato dall'azienda nel 1951 per motivi politici. Dal 1956 è membro del comitato generale del Pci; nello stesso anno diventa consigliere comunale di Torino, carica che gli viene riconfermata nel 1960 e nel 1964. Nel 1968 e nel 1972 viene eletto deputato alla Camera ma in seguito si dimette dall'incarico per presiedere la Sipra. Muore nel 1994.


Fondi archivistici prodotti:

Damico Vito

Relazioni con altri documenti e biografie


Verdese Vincent
11/07/2008 25/09/2008
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Damico, Vito  in Archos Biografie [IT BP556]
Ultimo aggiornamento: venerdì 21/4/2017