Accesso riservato

Profilo biografico: Gabriella Poli

Gabriella Poli F
1920, Torino (TO), Italia
2012, Torino (TO), Italia
Gabriella Poli nasce a Torino nel 1920. Dopo aver conseguito la laurea in Lettere inizia l'attività giornalistica collaborando alla stampa clandestina durante la Resistenza, a cui partecipa come staffetta partigiana.
Dal 1947 al 1954 è cronista all'«Avanti!» e dal 1955 lavora presso «La Stampa», prima come caposervizio della cronaca, poi come vice capocronista (dal 1969) e, prima donna in Italia, come capocronista (dal 1977).
Nel 1972 vince il premio giornalistico Saint-Vincent, sezione cronaca, con l'inchiesta Perché i poveri hanno troppi figli. Alla fine del 1981 lascia la professione attiva. Successivamente fa parte della Commissione per le nuove tecnologie del giornale e cura due volumi della collana "Prima Pagina" per «La Stampa».
Gabriella Poli e Primo Levi si conoscono nel 1954 durante un viaggio a Buchenwald: lo scrittore fa da guida agli inviati dei diversi paesi e la giornalista, che all'epoca lavora all'«Avanti!», si interessa da tempo ai campi di concentramento nazisti. Successivamente, i contatti proseguono grazie al lavoro presso il quotidiano «La Stampa», dove la Poli è diventata capocronista e Levi ha iniziato a collaborare dal 1975.
Muore a Torino il 14 novembre 2012.
Amica di Primo Levi per trent'anni, Gabriella Poli ha fatto parte di quel "gruppetto di amici fidati", cui Primo Levi sottoponeva ogni suo scritto prima di pubblicarlo, a partire da Il sistema periodico.
Nel 1992 la giornalista ha curato, insieme a Giorgio Calcagno, Echi di una voce perduta. Incontri, interviste e conversazioni con Primo Levi: una raccolta di testimonianze diverse - interviste, dichiarazioni pubbliche, trasmissioni radio e televisive, incontri e conferenze - sulla vita e sull'opera dello scrittore.


Fondi archivistici prodotti:

Gabriella Poli (su Primo Levi)

Citazioni di o su Gabriella Poli in Monografia

Gabriella Poli, Giorgio Calcagno, Echi di una voce perduta. Incontri, interviste e conversazioni con Primo Levi, Milano, Mursia, 1992, pp.364
Primo Levi: la dignità dell'uopmo, Rosa Brambilla, Giusepe Cacciatore (cur.), Assisi, Cittadella, 1995, pp.237, [Atti del seminario di studio, Assisi 30-23 novembre 1994.]

Relazioni con altri documenti e biografie



26/05/2014
visualizza

Visualizza i contributi lasciati su questo documento

Come citare questa fonte. Poli, Gabriella  in Archos Biografie [IT BP661]