Accesso riservato

Fascicolo: Lettere e note su caduti e condannati a morte

C00/00010/01/00/00002
Lettere e note su caduti e condannati a morte
Contiene: lettere di detenuti nel carcere di Torino e condannati a morte (Walter Caramellino, Giuseppe "Peppino" Bocchiotti, Renato Lavezzano) e le lettere inviate ai parenti dal Cappellano che li assistette negli ultimi istanti di vita; note biografiche su Renato Lavezzano e Pompeo Bergamaschi; testo "Il diritto dei giovani" tratto da B. Croce, in "Critica, maggio 1943.
22/09/1944-18/10/1944; carte senza data
Le carte erano contenute in una camicia originaria con appunti a penna e matita ed erano originariamente raccolte in un fascicolo intitolato "Clandestino".

0

Consistenze
dattiloscritto carta 7 7
manoscritto carta 2 2

9 9


Relazioni con altri documenti e biografie


Segnature
busta A ANT/CLN 1 fascicolo 2
Collocazioni
XXXVIX 4


Salvalaggio Elisa 30/07/2019
30/07/2019
visualizza

Esplora livello


export xml Scarica la scheda in formato XML  Includi documenti
Come citare questa fonte. Lettere e note su caduti e condannati a morte  in Archivio Istoreto, fondo Antonicelli Franco. Presidenza CLN [IT-C00-FA14596]
Ultimo aggiornamento: mercoledì 30/1/2019