Accesso riservato

Fascicolo: C 2.1 "Bianco"

C00/90051/03/02/00001
C 2.1 "Bianco"
Gruppo di lettere proveniente [?] dalle carte personali e familiari di Pinella Bianco. Sono contenuti anche dei ricordi funebri di Livio Bianco, con copie di articoli sulla sua morte e copie di giornali contenenti articoli in ricordo di Livio e quindi (1959) di Pinella; tra le lettere uno scritto del periodo clandestino di "Canara" [Alessandro Galante Garrone] presumibilmente del 1945 e uno di Giuseppe Manfredini; quindi una lunga direttiva di "Canara" alle formazioni Gl per l'unificazione [marzo 1945]; una lunga lettera di Livio a Pinella, tre di Pinella a Livio (una di esse è mutila); due lettere di Nuto Revelli a Pinella, 9/12/1955 e 22/12/1956; tessere false, foto e altri documenti; un opuscolo Cuneo e gli otto assedi, che contiene l'allocuzione di Dante Livio Bianco al Presidente della Repubblica, 18/9/1948.
1944-1959
Numero di catena: 100.



Consistenze
cartaceo carta 26

26


Relazioni con altri documenti e biografie


Segnature
busta AGG F CDL 12 fascicolo 36
Collocazioni
XXVII 1


Casasanta Michelearcangelo 2010
D'Arrigo Andrea 10/03/2014
visualizza

Esplora livello


export xml Scarica la scheda in formato XML  Includi documenti
Come citare questa fonte. C 2.1 "Bianco"  in Archivio Istoreto, fondo Galante Garrone Alessandro. Carte di lavoro [IT-C00-FA9588]
Ultimo aggiornamento: mercoledì 30/1/2019