Accesso riservato

Fondo: Associazione nazionale famiglie martiri e caduti per la liberazione [ C ANFMC ]

Posizione nella struttura d'archivio

C00/50012 C ANFMC
Associazione nazionale famiglie martiri e caduti per la liberazione
Associazione nazionale famiglie martiri e caduti per la liberazione
Il fondo documentario dell'Associazione nazionale famiglie martiri e caduti per la liberazione è stato acquisito dalla Città di Torino e versato all'archivio dell'Istituto nel maggio 1999. L'ente, sorto a Torino fin dal 29 giugno del 1945 inizialmente con il nome di Associazione delle famiglie martiri e caduti per la causa nazionale antinazifascista, è riconosciuto con decreto prefettizio del 14 agosto dello stesso anno e regolarmente costituito con atto notarile del 30 aprile 1946. Nel 1948, riconosciuto ente morale, assume l'attuale denominazione. La documentazione è frammentaria e particolarmente eterogenea, raccolta in 88 fascicoli, alcuni dei quali indicati con il titolo originario, inseriti in 17 buste. Nell'attuale ordinamento sono state costituite 9 serie disposte per lo più secondo un ordine che pone in rilievo prima le relazioni con l'esterno, le finalità e le iniziative dell'ente, poi l'organizzazione, l'attività amministrativa e finanziaria. Sono oltre 4000 le carte conservate. Parte integrante del fondo è inoltre la serie di fotografie in b/n originariamente incorniciate a gruppi ed esposte nella sede storica dell'Associazione in piazza Cavour 12 a Torino.
1942-1985; carte senza data [09/1944-30/03/1995]; carte senza data
17 10 107
Versamenti
1999 Accessibile



Relazioni con altri documenti e biografie


D'Arrigo Andrea 05/09/2002
Pischedda Carlo 29/06/2014
visualizza

Esplora livello

Come citare questa fonte. Associazione nazionale famiglie martiri e caduti per la liberazione  in Archivio Istoreto, fondo Associazione nazionale famiglie martiri e caduti per la liberazione [IT-C00-FO17]
Ultimo aggiornamento: mercoledì 30/1/2019