Accesso riservato

Fondo: Comitato Spagna libera [ ]

Posizione nella struttura d'archivio

L00/0062
Comitato Spagna libera
Comitato Spagna libera
Il Comitato Spagna libera fu istituito a Bologna all'inizio degli anni Settanta, con lo scopo di sostenere l'opposizione al regime franchista in Spagna. L'associazione nacque per impulso di enti pubblici e privati, quali la Regione Emilia-Romagna, la Provincia e il Comune di Bologna, il Consiglio federativo della Resistenza, La Consulta, l'Anpi, la Fiap, la Camera confederale del lavoro, le Acli e l'Arci di Bologna. L'attività del Comitato, che aveva sede presso lo studio dell'avv. Berti Arnoaldi Veli, consisteva nell'organizzazione di dibattiti e incontri pubblici sul tema della dittatura spagnola, nella promozione di mostre e viaggi in Spagna, nella raccolta di fondi per i detenuti politici spagnoli e le loro famiglie. Cessò la sua attività intorno alla seconda metà degli anni Settanta. Il fondo è costituito da: carteggio, appunti, volantini, manifesti, rassegne-stampa, indirizzari, documentazione contabile. E' stato donato nel 1982 da Francesco Berti Arnoaldi Veli, che del Comitato fu vice presidente e tesoriere.
1971-1976
1
Versamenti
1982 2003 Accessibile



Relazioni con altri documenti e biografie


Pastore Luca 18/11/2015
18/11/2015
visualizza

Esplora livello

Come citare questa fonte. Comitato Spagna libera  in Archivio Parri, fondo Comitato Spagna libera [IT-L00-FO566]
Ultimo aggiornamento: mercoledì 30/1/2019