Accesso riservato

Serie: Rai

C00/50006/01
Rai
Contiene numerose carte personali provenienti dalle sedi Rai di Roma e Torino e relative al suo ruolo di Direttore centrale amministrativo. La documentazione riguarda la sua attività di gestione e organizzazione aziendale (con particolare attenzione al Management Accounting budget, la contabilità in funzione della direzione) anche sul piano internazionale. Dei suoi rapporti con l'estero, con l'America, con l'Europa (Francia, Germania, Inghilterra, Finlandia, Unione Sovietica) e anche con i Paesi Arabi resta traccia nei fascicoli che conservano la corrispondenza, i promemoria, i rapporti scritti, i depliant, le minute delle conferenze. Numerosi i fascicoli che raccolgono testi di legge (dai dibattiti parlamentari, al rinnovo delle convenzioni fra Rai e Stato, alla riforma della Rai) per i quali redige pareri, e le relazioni sul programma economico nazionale e sui bilanci d'esercizio. Nutrita è anche la corrispondenza organizzata per destinatario e suddivisa in più sezioni. Le lettere erano raccolte all'interno di dossier che riportavano sul dorso indicazioni relative alla natura della corrispondenza e suddivise ante e post 1975 o all'interno di cartelline organizzate sempre per corrispondenti e contenenti spesso una seconda copia della corrispondenza già contenuta nei dossier. Un certo numero di fascicoli conserva materiale relativo ad attività culturali promosse e realizzate all'interno della Rai in particolare in occasione del 30° anniversario della Resistenza.
1897-1995; carte senza data [1946-1977]; carte senza data
30 0 330


Relazioni con altri documenti e biografie


Berruti Barbara 10/09/2010
16/04/2013
visualizza

Esplora livello

Come citare questa fonte. Rai  in Archivio Istoreto, fondo Vasari Bruno [IT-C00-SE94]
Ultimo aggiornamento: mercoledì 30/1/2019