Accesso riservato

Sottofascicolo: "Polliotti / Polliotti Nemo / Secondo Bianca / Documenti / IV° Brigata / d'Assalto / Garibaldi / 1944/'45"

Posizione nella struttura d'archivio

C09/00001/01/00/00020/002
"Polliotti / Polliotti Nemo / Secondo Bianca / Documenti / IV° Brigata / d'Assalto / Garibaldi / 1944/'45"
Nel sf. si possono individuare sostanzialmente due nuclei di carte. Il primo è costituito da carte relative alla 4ª brigata Garibaldi, come suggerito dal titolo originario del sf., ma si tratta quasi esclusivamente di documentazione prodotta da organi e militanti del Pci operanti al suo interno e in particolare da Polliotti (come responsabile di partito per la brigata e in seguito per l'intera 1ª divisione Garibaldi) e da Maccagno (che sostituì Polliotti come responsabile di partito a livello di brigata). Dal punto di vista dei contenuti la documentazione è composta per lo più da resoconti di riunioni politiche e di formazione tenute nei vari distaccamenti (riportano nominativi di presenti e assenti, temi di discussione, dubbi sollevati dagli iscritti, ecc.) oppure di riunioni organizzative tra quadri. Parte delle carte concerne invece la riscossione delle quote di iscrizione. La sola carta non "di partito" presente nel fasc.è il foglio a stampa "Bollettino partigiano" del Comando divisionale del 27-9-44 (copre il periodo 21/8/44 - 23/9/4 e riporta in realtà prevalentemente azioni della 4ª brigata). Il documento del 9-3-45 redatto dal "responsabile di partito" (probabilmente per la brigata) è in realtà una cronaca del rastrellamento che investì comandi e sottounità della brigata tra il 5 e l'8 marzo nella zona di Mondonio-Cellarengo (se ne ricavano tra l'altro notizie sul comportamento di Polliotti e della sua staffetta in tale frangente). Il secondo nucleo di carte presenti nel fasc. era in origine collocato all'interno di una cartella di plastica trasparente individuata da un foglio di riuso con l'intestazione: "105^" (intestazione poi ripetuta su altro foglio anche all'interno della cartellina di plastica per delimitare parte del suo contenuto): consta in realtà in parte di carte relative ad attività partito e in parte di documenti del Comando generlae del Cvl e del Comando della 105ª brigata.
04/05/1944-19/05/1945; carte senza data [1944-28/04/1945]
Sulla camicia originaria del fasc. - sulla terza facciata - era presente un'etichetta adesiva rossa con il testo ms.: "Viste / Restituite 2/3/02)". Alcuni dei documenti sono presenti in duplice copia: le copie sono in parte raccolte nella parte finale del fascicolo, delimitata da un foglietto di riuso (redatto probabilmente in sede di censimento del fondo) con la didascalia: "copie doppie". Altre copie sono invece collocate in posizione casuale nel fascicolo. Il documento Degli episodi di attaccamento al dovere (redatto dal Servizio Stampa e Propaganda, Sezione C.V.I. [sic] Prop. di Part., della 1ª divisione Garibaldi) è incompleto: la sua seconda e ultima parte si trova nel fasc. 29 del fondo Polliotti.


Consistenze
cartaceo carta 67
stampa carta 1

68

Relazioni con altri documenti e biografie


Segnature
busta FPC 2 fascicolo 20 sf 2
Collocazioni
I 3


Pecchenino Cristian 15/05/2013
D'Arrigo Andrea 21/10/2013
visualizza

Esplora livello

Come citare questa fonte. "Polliotti / Polliotti Nemo / Secondo Bianca / Documenti / IV° Brigata / d'Assalto / Garibaldi / 1944/'45"  in Archivio Centro rete LSG, fondo Polliotti Carlo [IT-C09-SF484]
Ultimo aggiornamento: mercoledì 30/1/2019